Pronti Contro Termine

Oggi tratterò i Pronti Contro Termine anche se in realtà sono uno strumento finanziario scarsamente utilizzato a livello di risparmio o di piccoli investitori, che poi siete il mio core di utenti che mi seguite.

In realtà non volevo trattarli anche perché sono uno strumento finanziario difficile da capire a livello di rendimenti e occorre teoricamente saper calcolare i ratei e i risconti, ma alla fine ho deciso di trattarli per completezza informativa e cercherò di spiegarli in modo semplice senza entrare troppo in dettaglio all’argomento.

Argomenti dell’articolo:

Certificato di deposito

Oggi tratterò uno strumento finanziario che ai più può sembrare la stessa cosa dei conti di deposito ma che invece ha molte differenze: i certificati di deposito.

I certificati di deposito sono via via passati di moda e sostituiti da altri strumenti finanziari ritenuti più performanti, tuttavia hanno ancora un loro senso di esistere e in molti continuano ad utilizzarli.

Argomenti dell’articolo:

Conto di deposito

Guardando la lista degli articoli che ho pubblicato fino ad ora mi sono accorto che non avevo ancora parlato dei conti di deposito, che sono uno strumento finanziario molto utilizzato nel nostro paese.

I conti di deposito sono diventati famosi con l’introduzione dei conti correnti bancari online e grazie al grande battage pubblicitario legato al famoso conto arancio, che ha monopolizzato i media sul finire degli anni 90 e per tutti gli anni 2000.

Questi conti di deposito sono veramente convenienti? Ne vale la pena aprirne uno? Sono un ottimo metodo per guadagnare? Vediamo di scoprire tutto quello che c’è da sapere.

Argomenti dell’articolo:

Libretto postale

Oggi voglio trattare uno strumento finanziario che noi tutti abbiamo utilizzato nella nostra vita ma che in molti ignorano: il libretto postale.

Il libretto postale esiste da quasi un secolo e mezzo, per la precisione è entrato nel mercato nel 1875 ed è gestito dalla Cassa Depositi e Prestiti e non ha costi ne di apertura ne di gestione.

Essendo gestito dalla Cassa Depositi e Prestiti i libretti postali sono quindi garantiti dallo Stato.

Argomenti dell’articolo:

Affitto con riscatto e Nuda proprietà

A partire dal 2014 è entrato in vigore la legge sugli affitti con riscatto. E’ una tipologia di contratto che permette di usufruire di un immobile in affitto ed usare i canoni di locazione, o una parte di essi, come anticipo per l’acquisto futuro dell’immobile.

Questa tipologia di contratto è diventata famosa per via della ormai marcata mobilità delle persone e per la precarietà del lavoro. Con un affitto con riscatto il locatario può impegnare l’immobile e iniziare a pagarlo decidendo successivamente se riscattarlo o lasciar perdere.

Argomenti dell’articolo:

I mutui

Oggi esaminerò uno degli argomenti più importanti per un risparmiatore o un investitore: il mutuo.

Il mutuo è un contratto mediante il quale un soggetto detto mutuatario prende in prestito una somma di denaro, che si obbliga a restituire nel tempo ad un altro soggetto chiamato mutuante, dietro il pagamento di un interesse.

I mutui possono essere stipulati per varie motivazioni e possono avere diverse caratteristiche, sia nel modo in cui vengono calcolati i tassi di interesse, sia nel sistema di ammortamento previsto per il rimborso.

In questo articolo cercherò di fornirti delle informazioni schematiche atte a illustrarti in grandi linee il funzionamento dei mutui.

Argomenti dell’articolo:

Protezione del patrimonio

In questo articolo parlerò degli strumenti finanziari e delle leggi utilizzabili per proteggere il patrimonio dall’aggressione di creditori e delle loro eventuali limitazioni.

Farò, quindi, una carrellata di questi strumenti a cui farà seguito un link che ti manderà ad un video di approfondimento per ognuno di questi strumenti.

Argomenti dell’articolo:

Atto di destinazione e Affidamento fiduciario

Oggi voglio presentare altri due metodi di protezione del capitale che possono ritornarti utili in vari casi. Il primo è l’atto di destinazione e il secondo è l’affidamento fiduciario.

Sono entrambi disciplinati dal codice civile italiano e permettono di proteggere dei beni da forme di rivalsa da parte di creditori.

Argomenti dell’articolo:

Il fondo patrimoniale

Questo articolo sarà incentrato su un altro istituto giuridico utilizzato per la protezione del capitale: il fondo patrimoniale.

Esso è regolato dal codice civile italiano all’articolo 167 e rientra nella categoria del patrimonio separato, sostituendo di fatto il vecchio patrimonio familiare e la cosiddetta ‘dote’.

Quindi, in pratica, con il fondo immobiliare si vuole dare una protezione al patrimonio della famiglia al fine di preservarlo da atti di rivalsa da parte di creditori.

Argomenti dell’articolo:

Il trust

Dopo aver parlato nello scorso video della società fiduciaria, passo oggi ad esaminare il Trust, che poi è una fiduciaria di matrice anglosassone riconosciuta anche nel nostro paese.

Tuttavia, a differenza della fiduciaria, il trust permette di fare moltissime cose in più, in quanto la gestione può essere personalizzata in qualunque modo si voglia all’atto di stipula del trust.

Argomenti dell’articolo:

Informativa sui Cookies
Su questo sito utilizziamo strumenti di terze parti che si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy.  I cookie tecnici sono sempre abilitati. Puoi scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitandoli, ci permetterai di offrirti un’esperienza migliore sul sito.