Affitto con riscatto e Nuda proprietà

A partire dal 2014 è entrato in vigore la legge sugli affitti con riscatto. E’ una tipologia di contratto che permette di usufruire di un immobile in affitto ed usare i canoni di locazione, o una parte di essi, come anticipo per l’acquisto futuro dell’immobile.

Questa tipologia di contratto è diventata famosa per via della ormai marcata mobilità delle persone e per la precarietà del lavoro. Con un affitto con riscatto il locatario può impegnare l’immobile e iniziare a pagarlo decidendo successivamente se riscattarlo o lasciar perdere.

Argomenti dell’articolo:

I mutui

Oggi esaminerò uno degli argomenti più importanti per un risparmiatore o un investitore: il mutuo.

Il mutuo è un contratto mediante il quale un soggetto detto mutuatario prende in prestito una somma di denaro, che si obbliga a restituire nel tempo ad un altro soggetto chiamato mutuante, dietro il pagamento di un interesse.

I mutui possono essere stipulati per varie motivazioni e possono avere diverse caratteristiche, sia nel modo in cui vengono calcolati i tassi di interesse, sia nel sistema di ammortamento previsto per il rimborso.

In questo articolo cercherò di fornirti delle informazioni schematiche atte a illustrarti in grandi linee il funzionamento dei mutui.

Argomenti dell’articolo:

Protezione del patrimonio

In questo articolo parlerò degli strumenti finanziari e delle leggi utilizzabili per proteggere il patrimonio dall’aggressione di creditori e delle loro eventuali limitazioni.

Farò, quindi, una carrellata di questi strumenti a cui farà seguito un link che ti manderà ad un video di approfondimento per ognuno di questi strumenti.

Argomenti dell’articolo:

Atto di destinazione e Affidamento fiduciario

Oggi voglio presentare altri due metodi di protezione del capitale che possono ritornarti utili in vari casi. Il primo è l’atto di destinazione e il secondo è l’affidamento fiduciario.

Sono entrambi disciplinati dal codice civile italiano e permettono di proteggere dei beni da forme di rivalsa da parte di creditori.

Argomenti dell’articolo:

Il fondo patrimoniale

Questo articolo sarà incentrato su un altro istituto giuridico utilizzato per la protezione del capitale: il fondo patrimoniale.

Esso è regolato dal codice civile italiano all’articolo 167 e rientra nella categoria del patrimonio separato, sostituendo di fatto il vecchio patrimonio familiare e la cosiddetta ‘dote’.

Quindi, in pratica, con il fondo immobiliare si vuole dare una protezione al patrimonio della famiglia al fine di preservarlo da atti di rivalsa da parte di creditori.

Argomenti dell’articolo:

Il trust

Dopo aver parlato nello scorso video della società fiduciaria, passo oggi ad esaminare il Trust, che poi è una fiduciaria di matrice anglosassone riconosciuta anche nel nostro paese.

Tuttavia, a differenza della fiduciaria, il trust permette di fare moltissime cose in più, in quanto la gestione può essere personalizzata in qualunque modo si voglia all’atto di stipula del trust.

Argomenti dell’articolo:

La società fiduciaria

Con questo video di oggi inizio la pubblicazione di una serie di video sulla protezione del capitale.

Oggi, in particolar modo, tratterò la protezione del capitale mediante l’utilizzo di una Società Fiduciaria.

Con una fiduciaria puoi far amministrare aziende, titoli finanziari e beni di vario tipo al posto tuo al fine di non apparire in prima persona come il titolare. Puoi facilmente immaginare che questo aspetto apre ad un ventaglio di utilizzi interessanti e garantisce una certa privacy sui propri possedimenti.

Argomenti dell’articolo: